Giustizia 2020? un incubo (11 puntata)

Il 29 settembre 2020 l’istante consegna nelle mani del giudice tutelare una memoria ed alcuni allegati. Di seguito si riportano: 1)memoria, 2)copia del memorandum spillato sul libretto a doppia intestazione scomparso, 3)messaggio ACEA pertinente alla richiesta indebita dell’azienda.

====================================================================

Al Giudice Tutelare

Tribunale di xxxxxxxxxxxxxxxxxxx

Oggetto: fascicolo xxxxxxxxxx – memoria per l’udienza del 28/9/2020 –

Io sottoscritto xxxxxxxxxxxx, ricorrente per l’amministrazione di sostegno di mia madre xxxxxxxxxxxxxx, aggiorno codesto ufficio e dichiaro quanto di seguito:

il 31/7/2020 ho ritenuto opportuno scrivere un messaggio di posta elettronica al dott. xxxxxxxxxxxxx (in allegato)

il 3/8/2020, convocato per essere ascoltato in merito alla mia denuncia del 16/6/2020, ho consegnato una “cronologia degli eventi” connessi al fascicolo in oggetto nella stazione dei C.C. (in allegato)

In questa sede, tramite visura ordinata dal magistrato, ho potuto constatare che sul libretto postale n. xxxxxxxxxx, impiegato per la riscossione della pensione di mia madre, sono regolarmente accreditati gli importi mensili dell’INPS. Questi però non sono stati più riscossi fin dal giorno in cui il postamat collegato al deposito ha raggiunto il limite dei prelievi consentiti

Non so dove si trovi il libretto citato. Spillato allo stesso c’era un memorandum da me firmato come procuratore per il prelievo effettuato il 6/5/2019 per ragioni di sicurezza. (in allegato)

Persiste la richiesta indebita dell’ACEA (forse sommata ad un’ultima bolletta non ancora regolarizzata?) (copia raccomandata in merito e copia mail ACEA del 22/9/2020 in allegato)

                     28/9/2020  xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

====================================================================

xxxxxxxxxxxxxx 6 maggio 2019

Libretto postale n. xxxxxxxxxxxxxxx di xxxxxxxxxxxxxxxxx — xxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

Il procuratore ha dato ordine all’ufficio postale xxxxxxxxxxxx di trasferire la somma di xxxxxxxxxxxxxxx sul c.c. postale n. xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

Da tale deposito potranno essere fatti prelievi periodici da xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx su incarico di entrambe le intestatarie del libretto fino a totale esaurimento della somma predetta.

                                                                             6/5/2019 Il procuratore

                                                                        xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

====================================================================== devesi annotare che ancora oggi la somma a disposizione delle due donne è rimasta la stessa del giorno dell’accredito. ====================================================================

Gentile cliente,

Acea Ato2 ti informa di avere inviato un sollecito di pagamento su fattura/e scaduta/e xxxxxxxxxxxxxxxxx xxxxxxxxxxxxxxxxxx Codice Utenza xxxxxxxxxxxxx per un importo complessivo pari ad Euro 1.633,99.

Se non hai ancora provveduto ti invitiamo a regolarizzare il pagamento quanto prima. Se invece hai già pagato, ti preghiamo di non tener conto di questo messaggio.

Registrandoti a MyAcea puoi pagare con carta di credito senza spese di commissione o con bonifico MyBank.

Cordiali saluti

====================================================================

28/10/2020 Antonio Bertinelli

Pubblicato da antoniobertinelli

Melius cavere quam pavere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: