Blog

Recuperi dalla rete (3)

I caratteri del totalitarismo femminista sono tutt’altro che nuovi . Nel ripensare ai cicli storici di cui parlava Giambattista Vico finiamo per domandarci quale forma di governo guidi gli Italiani. Quando c’è il predominio incontrastabile di un piccolo gruppo di persone, quando si pretende un’accoglienza immigratoria senza limiti, quando il controllo della forza pubblica è…

Giustizia 2023? un incubo (131 puntata)

Oggi per il nostro amico inizia il quarto anno di immersione totale in un incubo che, per quanto ci è dato di sapere, può essere vissuto realmente solo nella specificità giurisdizionale italiana, abiette vicende, strappi alla Costituzione e calpestio dei diritti fondamentali si rincorrono senza soluzione di continuità nella (inspiegabile?) noncuranza dell’establishment. Dei governi ci…

Recuperi dalla rete (2) – Conflitti verticali e orizzontali: il femminismo distraente –

Qualche anno fa, nel corso di un viaggio autostradale da Brescia a Roma, parlammo a lungo con Fabrizio Marchi. Di lui apprezzammo l’eloquio e l’onestà intellettuale. Ci raccontò anche delle amarezze di Yasser Arafat, che lui stesso aveva intervistato nel 2004. Il presidente dell’OLP sapeva quanto, davanti agli imperativi del capitalismo, il mondo fosse sordo…

Giustizia 2022? un incubo (130 puntata)

Mentre viviamo nel disgraziato Paese, dove la corruzione ha raggiunto picchi analoghi a quelli delle terre nelle quali la principale voce dell’economia è la droga, le mosche cocchiere della propaganda ci informano sulle nefandezze di altri regimi, vicini e lontani. Ci sovviene l’epoca in cui Pablo Emilio Escobar corrompeva un numero incalcolabile di ufficiali governativi,…

Giustizia 2022? un incubo (129 puntata)

Tutti i governi che si sono avvicendati sono responsabili della situazione giurisdizionale odierna. E’ in atto un’offensiva di proporzioni gigantesche, portata avanti con mezzi altrettanto poderosi, al fine di ridisegnare gli assetti sociali. Il programma passa anche attraverso la devastazione delle solidarietà familiari. Esiste una parte di magistratura che opera in maniera eversiva. Tra le…

Recuperi dalla rete (1) – Il lupo e l’agnello: una storia che si ripete anche col femminismo –

L’odio e la menzogna sono le due facce della stessa medaglia, giustificano e alimentano qualunque conflitto. Nel Ruanda, “Radio Machete”, che andò in onda dall’8 luglio 1993 al 31 luglio 1994, fu il mezzo di comunicazione più potente e seguito nel Paese. Durante quei mesi le trasmissioni, in una escalation crescente, incitarono la popolazione Hutu…

Giustizia 2022? un incubo (128 puntata)

Tra qualche ora inizierà formalmente il processo contro il nostro amico, accusato di simulazione di reato. Il procedere di certi magistrati in tema di A.d.S., come quello di privare il “beneficiato” di una figura da lui scelta, per appioppargli  quella cara al tribunale, viene ritenuto da qualche giornalista una bieca moda, noi invece riteniamo che…

Giustizia 2022? un incubo (127 puntata)

Nel trigesimo dell’udienza rinviata dal 9 giugno al 20 ottobre 2022, dibattimento che, con annessa disamina documentale, dovrebbe decidere la sorte della sorella del reclamante, prima di produrre la replica all’inusuale scritto dell’A.d.S., in precedenza integralmente riportato, ancora in trepida attesa, dedichiamo solo qualche riflessione a margine della nostra vicenda. Reputiamo che, a fronte di…

Giustizia 2022? un incubo (126 puntata)

Alcune persone sono convinte che soltanto gli avvocati, divenuti magistrati onorari dopo aver superato un concorso per titoli, in ultimo per quanto disposto dal decreto legislativo 13 luglio 2017 n. 116, siano i maggiori responsabili di negligenze ed approssimazioni professionali nell’esercizio delle loro funzioni. E’ possibile che certi pregiudizi derivino dalle esperienze vissute dai tanti…

Giustizia 2022? un incubo (125 puntata)

Ci guardiamo intorno e prendiamo atto che il prof. Pierluigi Monello, per difendere gli interessi ed i legami affettivi della propria madre, su denuncia dell’A.d.S. nominato dal giudice tutelare per l’anziana genitrice, è incredibilmente sotto processo per maltrattamenti. La compagna di Lando Buzzanca ci partecipa che, pur se l’A.d.S. dell’attore, l’aveva avvisata di poter andare…

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.


Segui il mio blog

Ottieni i nuovi contenuti, spediti direttamente nella tua casella di posta.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: